La Malaleuca

Scopri tutti i benefici della Malaleuca 

TIPO DI PIANTA: Malaleuca o Tea Tree 

ORIGINE: La maggior parte dei melaleucas sono endemici in Australia, con alcuni che si verificano anche in Malesia. Sette sono endemici della Nuova Caledonia e uno si trova solo sull’Isola Lord Howe(in Australia).

USI: Anti Infiammatorio, AntiSettico, Anti-Funghi, Anti Virale, Salute Orale

Oli Essenziali

La melaleuca alternifolia è nota per il suo olio essenziale che è sia antifungino che antibiotico,  mentre può essere tranquillamente utilizzato per applicazioni topiche. Questo è prodotto su scala commerciale e commercializzato come olio dell’albero del Tea Tree . Il melaleuca cajuputi è usato per produrre un olio simile, noto come olio di cajuput, che viene utilizzato nel sud-est asiatico per trattare una varietà di infezioni e per aggiungere fragranza al cibo e ai saponi. 

I Benefici e Utilizzi

Antibatterico | L’olio è stato usato per quasi 100 anni come trattamento curativo in Australia, in particolare per le condizioni della pelle. Oggi è usato per una serie di condizioni.
L’olio dell’albero del tè è probabilmente meglio conosciuto per la sua attività antibatterica.
Alcune ricerche suggeriscono che l’attività antimicrobica ad ampio spettro associata all’olio deriva dalla sua capacità di danneggiare le pareti cellulari dei batteri. Sono necessarie ulteriori ricerche per capire come potrebbe funzionare.

Antivirale | Alcuni studi dimostrano che l’olio dell’albero del tè può aiutare a trattare alcuni virus, ma la ricerca è limitata in questo settore.

Dermatite da Contatto | La dermatite da contatto è una forma di eczema causata dal contatto con un irritante o allergene. Sono stati confrontati diversi trattamenti per la dermatite da contatto, tra cui olio dell’albero del tè, ossido di zinco e butirrato di clobetasone.
I risultati suggeriscono che l’olio dell’albero del tè era più efficace nel sopprimere la dermatite allergica da contatto rispetto ad altri trattamenti. Tuttavia, non ha avuto effetti sulla dermatite da contatto irritante.
Tieni presente che l’olio dell’albero del tè stesso può indurre dermatite allergica da contatto in alcune persone.

Forfora e Crosta Lattea | La forfora da lieve a moderata correlata al lievito Pityrosporum ovale può essere trattata con olio di tea tree al 5%, secondo uno studio. Le persone con forfora che hanno usato uno shampoo al 5% di olio di tea tree al giorno per 4 settimane hanno mostrato miglioramenti significativi nella gravità generale, così come nei livelli di prurito e untuoso, rispetto a un placebo.
I partecipanti non hanno avuto effetti negativi. Un altro studio ha scoperto che lo shampoo all’olio dell’albero del tè è efficace per il trattamento dei bambini con tappo culla. È possibile essere allergici all’olio dell’albero del tè. Per verificare la presenza di una reazione, metti un po ‘di shampoo sull’avambraccio del bambino e risciacqua. Se non si verificano reazioni entro 24-48 ore, dovrebbe essere sicuro da usare.

Anti-infiammatorio | L’olio dell’albero della Malaleuca può aiutare a calmare l’infiammazione, probabilmente a causa della sua alta concentrazione di terpinen-4-olo, un composto con proprietà anti-infiammatorie.
Nei test sugli animali, è stato scoperto che il terpinen-4-olo sopprime l’attività infiammatoria in caso di infezione della bocca. Nell’uomo, l’olio dell’albero del tè applicato localmente ha ridotto il gonfiore dell’infiammazione della pelle indotta dall’istamina in modo più efficace dell’olio di paraffina.

Acne | Il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa avvisa che la ricerca sugli effetti dell’olio dell’albero del tè applicato localmente nelle persone è limitata. Tuttavia, l’olio può essere utile per una serie di disturbi della pelle.
L’acne è la condizione della pelle più comune. Colpisce fino a 50 milioni di americani contemporaneamente. Uno studio ha riscontrato una differenza significativa tra il gel dell’olio dell’albero del malaleuca e un placebo nel trattamento dell’acne. I partecipanti trattati con olio dell’albero del tè hanno registrato un miglioramento sia del conteggio totale dell’acne che della gravità dell’acne. Questo si basa su ricerche precedenti che hanno confrontato il 5% di gel di olio dell’albero del tè con una lozione di perossido di benzoile al 5% nel trattamento di casi di acne da lieve a moderata. Entrambi i trattamenti hanno ridotto significativamente il numero di lesioni dell’acne, sebbene l’olio dell’albero del tè abbia funzionato più lentamente. Coloro che usano l’olio dell’albero del tè hanno sperimentato meno effetti collaterali.

Pidocchi | I pidocchi stanno diventando più resistenti ai trattamenti medici, quindi gli esperti considerano sempre più gli oli essenziali come alternative.
La ricerca ha confrontato l’olio dell’albero del tè e il nerolidolo, un composto naturale presente in alcuni oli essenziali, nel trattamento dei pidocchi. L’olio dell’albero del tè è stato più efficace nell’uccidere i pidocchi, sradicando il 100% dopo 30 minuti. D’altra parte, il nerolidolo è stato più efficace nell’uccidere le uova. Una combinazione di entrambe le sostanze, con un rapporto di 1 parte a 2, ha funzionato meglio per distruggere sia i pidocchi che le uova. Altre ricerche hanno scoperto che una combinazione di olio dell’albero del tè e olio di lavanda era efficace nel “soffocare”.

Anti-Funghi | Una revisione dell’efficacia dell’olio dell’albero del tè evidenzia la sua capacità di uccidere una serie di lieviti e funghi. La maggior parte degli studi esaminati si concentra sulla Candida albicans, un tipo di lievito che colpisce comunemente la pelle, i genitali, la gola e la bocca.
Altre ricerche suggeriscono che il terpinen-4-olo migliora l’attività del fluconazolo, un comune farmaco antifungino, in caso di ceppi resistenti di Candida albicans.

Athlete’s Foot |  I sintomi del piede d’atleta, o tinea pedis, sono stati ridotti attraverso l’applicazione topica di una crema di olio dell’albero del tè, secondo uno studio. Una crema al 10% di olio di tea tree sembrava ridurre i sintomi con la stessa efficacia del tolnaftato all’1%, un farmaco antifungino. Tuttavia, l’olio dell’albero del tè non è stato più efficace di un placebo nel raggiungere una cura totale. Ricerche più recenti hanno confrontato concentrazioni più elevate di olio dell’albero del tè sul piede dell’atleta con un placebo. Un notevole miglioramento dei sintomi è stato osservato nel 68 percento delle persone che hanno usato un’applicazione per olio di tea tree al 50 percento, con il 64 percento che ha ottenuto la cura totale. Questo è stato oltre il doppio rispetto al miglioramento osservato nel gruppo placebo.

Funghi su Unghie | Le infezioni fungine sono una causa comune di anomalie delle unghie. Possono essere difficili da curare. Uno studio ha confrontato gli effetti di una crema comprendente sia il 5% di olio dell’albero del tè che il 2% di butenafina cloridrato (un antimicotico sintetico) con un placebo.Dopo 16 settimane, il fungo del chiodo è stato curato nell’80% delle persone. Nessuno dei casi nel gruppo placebo è stato curato. Un altro studio ha dimostrato che l’olio dell’albero del tè è efficace nell’eliminazione del fungo del chiodo in laboratorio.
Tuttavia, questa ricerca non dimostra definitivamente che il componente dell’olio dell’albero del tè della crema è responsabile dei miglioramenti sperimentati, quindi sono necessarie ulteriori ricerche.

Salute Orale | Un gel contenente olio dell’albero del tè può essere utile per le persone con gengivite cronica, una malattia infiammatoria delle gengive.
I partecipanti allo studio che hanno usato il gel dell’olio dell’albero del tè hanno sperimentato una significativa riduzione del sanguinamento e dell’infiammazione rispetto a un placebo o un gel antisettico alla clorexidina. Altre ricerche indicano che un tipo di batteri associati all’alitosi può essere trattato con olio dell’albero del tè e alfa-bisabololo, il componente attivo della camomilla.

La Storia

Melaleuca (/ ˌmɛləˈljuːkə /) è un genere di quasi 300 specie di piante della famiglia del mirto, Myrtaceae, comunemente noto come corteccia di carta, miele-mirto o tea-tree (sebbene il cognome sia applicato anche alle specie di Leptospermum). Le dimensioni variano da piccoli arbusti che raramente raggiungono un’altezza di oltre 16 m (52 ​​piedi), ad alberi fino a 35 m (115 piedi). I loro fiori generalmente si presentano in gruppi, formando una “testa” o “punta” che ricorda un pennello usato per pulire le bottiglie, contenente fino a 80 singoli fiori.

Melaleucas è un’importante fonte di cibo per insetti nettarivori, uccelli e mammiferi. Molte sono popolari piante da giardino, sia per i loro fiori attraenti o come schermi densi e alcune hanno un valore economico per la produzione di scherma e oli come l’olio “tea tree”. La maggior parte dei melaleucas sono endemici in Australia, con alcuni che si verificano anche in Malesia. Sette sono endemici della Nuova Caledonia e uno si trova solo sull’Isola Lord Howe (in Australia). Melaleucas si trova in un’ampia varietà di habitat. Molti sono adattati per la vita in paludi e luoghi paludosi, mentre altri prosperano nei terreni più poveri di sabbia o ai margini delle saline.

Usi Aborigeni Tradizionali

Gli australiani aborigeni hanno usato diverse specie di Melaleuca per costruire zattere, come copertura per ripari, bende e preparazione del cibo.  “Pane d’api” e miele venivano raccolti dagli alveari di api senza pungiglione nelle foreste di melaleuca nel Territorio del Nord. Il popolo Bundjalung viveva tradizionalmente nell’area del New South Wales nord-orientale, dove Melaleuca alternifolia è endemica, e trattavano le infezioni della pelle schiacciando le foglie di quella specie sulle infezioni della pelle e coprendo l’area con un caldo impacco di fango. 

 

Scopri gli altri Ingredienti

HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL (Olio di Semi di Girasole), OLEA EUROPAEA FRUIT OIL (Olio di Oliva), RICINUS COMMUNIS SEED OIL (Olio di Ricino), THEOBROMA CACAO SEED BUTTER (Burro di Cacao), MELALEUCA ALTERNIFOLIA (Olio di Malaleuca), GOLD (Oro)

Italiano
Language
Italiano
  • Italiano
Currency